Deferimenti 2014 - AIAC NOVARA e VCO

Title
Vai ai contenuti
DEFERIMENTI 2014

PREMESSA
Avremmo voluto rimanere senza lavoro, ma non è stato possibile. D’obbligo quindi un aggiornamento, affinché i colleghi associati siano a conoscenza che il proprio Gruppo Provinciale non sta con le mani in mano. A marzo sono stati inviati gli esposti circa gli allenatori M.L. e F.B.; il primo perché avrebbe rivestito la carica di dirigente in due società senza aver preventivamente chiesto la sospensione al Settore Tecnico e per aver svolto attività nel corso della medesima stagione sportiva a favore di più società; il secondo poiché avrebbe allenato dapprima la formazione esordienti della società X e poi guidato la prima squadra della Società Y. In entrambi i casi bisogna evidenziare che i colleghi hanno dato ampia collaborazione: appurato che avevano violato le norme, hanno sottoscritto dichiarazione a conferma dell’avvenuto e tale comportamento dovrebbe notevolmente agevolare l’iter della pratica. La settimana scorsa è arrivata dal Gruppo provinciale di Varese una segnalazione di doppia attività da parte di un tecnico di Novara. Si sta valutando la documentazione a disposizione e poi si procederà. Riguardo alle società prive di allenatore abilitato, alla Procura Federale è stato inviato un esposto per le due società di Prima categoria che risultano prive di allenatore abilitato, ovvero Virtus Villadossola e Olimpia S.Agabio e a soggetti correlati alla vicenda. Richiesta di provvedimenti era stato inoltrata a gennaio al Comitato regionale ma avendone ricevuto una risposta non consona alle aspettative, si è proceduto alla segnalazione all’organo inquirente nazionale ed ora bisogna correttamente attendere lo svolgere della pratica.


Torna ai contenuti